Per il secondo anno, Agorà è stata premiata con il Premio WELCOME a cura di UNHCR Italia, progetto per favorisce l’inclusione delle persone rifugiate nel mercato del lavoro, con il coinvolgimento del settore privato, delle istituzioni e delle organizzazioni della società civile.

Alla sesta edizione, 220 aziende hanno partecipato all’evento della LUISS a Roma, con un aumento del 32% dallo scorso anno, portando a 11 mila e 700 i percorsi professionali che hanno coinvolto persone rifugiate. Il logo We Welcome è stato attribuito a 55 cooperative, onlus, fondazioni, associazioni di categoria, sindacati, servizi per il lavoro ed enti locali impegnati per favorire l’inclusione nel mercato del lavoro dei richiedenti asilo e beneficiari di protezione internazionale.

 

Nella motivazione contenuta nella lettera che ci è stata recapitata da UNHCR si legge: “Il premio rappresenta un riconoscimento per il significativo impegno dimostrato nella attuazione di interventi specifici per l’inserimento lavorativo dei rifugiati e per la promozione di una società inclusiva. Impegno che auspichiamo possa essere rafforzato anche nei prossimi anni. A questo fine vorrei ricordarvi che a breve sarà disponibile on line il bando Welcome. Working for refugee integration per l’edizione 2024.”

Per il nostro gruppo allargato, ha presenziato anche la cooperativa Proges.

Il progetto Welcome. Working for refugee integration è finanziato dal Fondo di Beneficienza Intesa Sanpaolo, realizzato in collaborazione con Fondazione Adecco ed è sostenuto dal Ministero del Lavoro, da Confindustria e dal Global Compact Network Italia e dall’Associazione Italiana per la Direzione del Personale (AIDP).

Per saperne di più: clicca qui